Flora calcicola

La  zona comprende le specie che vivono su substrato alcalino ricco di carbonato di calcio, sostanze nutritive e microelementi minerali. Essa è ripartita in più roccere tra cui quelle  della flora calcicola valdostana in cui si trovano l’Aster alpinus e le già incontrate Leontopodium alpinum e Saussurea alpina, nonché altre specie del genere Saussurea. Nella roccera della flora calcarea delle Alpi, orientali ed occidentali, si possono ammirare piante  di notevole bellezza come la Silene elisabethae, la Minuartia verna che forma un tappeto cosparso di piccoli fiori rosa, e il Rhododrendon hirsutum vicariante (cioè suo sostituto quando cambiano le condizioni ambientali) del Rhododrendon ferrugineum che cresce spontaneamente in Giardino.

Immagine di copertina: ©Antonio Furingo

© 2016 Fondazione Saussurea O.N.L.U.S.